Rcs Media Group: nuovi impulsi rialzisti su rottura di area 2.20 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni in ribasso oggi per Rcs Media Group (ex Holding Part. Ind.) attualmente scambiata a 2.16 euro, -0,83%.
L’analisi grafica mostra come il titolo confermi la validità del trend rialzista tracciabile dai minimi di metà febbraio: si noti infatti la validità della trendline tracciabile da area 1.70 euro (linea tratteggiata verde). Per assistere ad ulteriori impulsi rialzisti attendiamo ora il superamento confermato in close della resistenza statica a quota 2.20 euro, valore che più volte negli ultimi mesi ha mostrato la propria validità. La rottura di tale livello favorirebbe un’estensione verso area 2.30 (dove attualmente troviamo anche la returnline parallela alla trendline sopra citata) e poi eventualmente verso area 2.40 ed infine verso i massimi di inizio dicembre 2002 in area 2.50 euro.
Al ribasso, sotto quota 2.15 da ricordare la trendline rialzista (linea tratteggiata verde) attualmente in area 2.10 euro.
L’eventuale rottura di tale supporto dinamico farebbe volgere al negativo l’outlook sul titolo con probabile accelerazione verso il supporto statico a 2-2.05 euro e poi eventualmente verso in area 1.85 euro, sui minimi relativi di fine marzo 2002.
L’analisi degli oscillatori mostra un Rsi sostanzialmente neutro. Macd prossimo alla propria media: con ulteriori ribassi l’oscillatore potrebbe fornire il segnale short sul titolo.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori