Ras: nuovi impulsi rialzisti oltre la resistenza dinamica di medio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta positiva a Piazza Affari per Ras che termina la giornata segnando la sesta white candle consecutiva in prossimità della resistenza statica in area 11.50 euro. Per assistere ad ulteriori rialzi attendiamo ora il titolo al test della trendline ribassista tracciabile dai massimi di inizio novembre 2002 (linea tratteggiata rossa) che più volte negli ultimi mesi ha interrotto gli impulsi rialzisti del titolo. L’eventuale superamento di tale resistenza dinamica confermata da rialzo volumetrico imprimerebbe un’accelerazione del movimento con successivo target rialzista a quota 12 euro e poi in area 12.70 euro, in coincidenza di una serie di massimi e minimi relativi da giugno 2002.
L’eventuale superamento di tale livello aprirebbe la strada verso quota 14 euro, con target intermedio a 13.40 euro, dove verrebbe chiuso il down-gap aperto dalla seduta dell’11 luglio scorso.
Al ribasso, sotto quota 11 euro, probabile ritracciamento verso area 10.60 e poi nuovamente in area 9.90-10 euro, sui minimi relativi della scorsa settimana.
L’analisi degli oscillatori mostra un Rsi girato in positivo. Il Macd da un paio di giornate ha nuovamente incrociato la propria media fornendo il segnale di ingresso sul titolo. Volumi nella media del periodo.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori