Prysmian, in preparazione nuovo attacco a 16,25 euro?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In attesa di fine mese, quando è attesa la pubblicazione dei risultati 2012, il titolo Prysmian sembra intenzionato a preparare un nuovo attacco alle importanti resistenze di quota 16,25 euro. A metà mattina l’azione mostra un rialzo dell’1,1% circa con un massimo di sessione a 15,99 euro. Il rialzo odierno si è arrestato al momento nei pressi della resistenza intermedia di quota 16 euro, il cui superamento sancirebbe l’inizio dell’attacco a quota 16,25 euro. Qui si trova un supporto statico di lungo termine mai stabilmente recuperato a partire dal settembre 2008 e dal quale il titolo è stato respinto in diverse occasioni. Una rottura al rialzo, che per l’importanza del livello necessita di una conferma ripetuta su più sessioni, aprirebbe a nuove estensioni in direzione di 17 euro in prima battuta e 17,79 euro successivamente. Sul fronte ribassista, solo la perdita del supporto statico di quota 15 euro, nei pressi del quale si sta portando la media mobile a 100 periodi, darebbe un segnale negativo al mercato proponendo il test della trendline rialzista dalla fine di novembre 2011. Per sfruttare l’eventuale tentativo di attacco a quota 16,25 euro, un posizionamento speculativo al rialzo potrebbe essere avviato da quota 16 euro con obiettivi 16,25 e 16,40 posizionando uno stop a 15,65 euro.

18/02/2013


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori