Popolare di Milano, correzione solo sotto 0,4870 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A poco più di un’ora dal giro di boa di metà seduta il titolo della Banca Popolare di Milano ha recuperato parte dei ribassi iniziali, dimezzando il segno negativo a un punto percentuale circa. Anche oggi la reazione è arrivata dopo una rottura al ribasso della media mobile a 14 giorni, transitante in area 0,50 euro. La tenuta di questa soglia lascia aperta la porta a nuovi tentativi di attacco della resistenza a 0,5195 euro. Questo livello ha più volte infranto le velleità rialziste della Popolare di Milano nel recente passato, tra il 10 e il 18 gennaio. Peraltro, anche in caso di superamento di quota 0,5195 euro l’azione incontrerebbe l’ostacolo ravvicinato rappresentato dai massimi delle sedute del 3 e 22 febbraio e del 2 marzo 2012 a 0,535. Tornando al fronte ribassita, con una chiusura di seduta sotto 0,50 euro la Popolare di Milano staccherebbe il biglietto per un test del supporto statico a 0,4871 euro, livello guadagnato a inizio anno. L’eventuale caduta di 0,4871 lascerebbe campo per una correzione in direzione di 0,4670 in prima battuta e 0,4580 successivamente. Chi volesse impostare un’operatività sulla debolezza del titolo Pmi potrebbe inserire ordini di vendita su violazione al ribasso di 0,4870 con target 0,4670 e 0,4580 con stop loss su recupero di 0,509 euro.

(23/01/2013)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori