Pirelli, sopra 8,555 si mantiene un'opportunità long

Inviato da Redazione il Gio, 05/04/2012 - 12:04

Si muove sul filo della linea di parità il titolo Pirelli a Piazza Affari, per il momento tra i pochi a conservare il segno più. L'azione del produttore di pneumatici è tuttavia tornato nei pressi dell'apertura, vicino ai minimi di seduta, dopo aver tentato un'accelerazione nelle prime battute. Il tentativo si è però arenato sulla trendline di breve termine che unisce i minimi relativi del 22 e del 29 marzo, violata ieri. Al momento, quindi, il movimento appare essere un pull-back della rottura al ribasso di mercoledì e Pirelli rimane esposto a un ulteriore indebolimento. In particolare è possibile un test dei supporti statici di quota 8,555 euro. Solo sotto questi livelli la correzione potrebbe approfondirsi in direzione di 8,20, 7,72 e 7,40 euro. Finché il supporto a 8,555 conterrà le pressioni del titolo, lo scenario rimarrà positivo. Nuove accelerazioni saranno tuttavia possibili solo con una chiusura superiore alla trendline ribassista ottenibile con i massimi del 14 marzo e del 4 aprile, attualmente a 9,29 euro, evento che aprirebbe la strada al tetto di quota dieci. Chi volesse impostare un'operatività long su Pirelli potrebbe attendere il test del supporto a 8,555 euro, posizionando lo stop loss su caduta di quota 8,25. I target possibili sarebbero a 9,10, 9,44 e 9,90 euro. 

Alessandro Piu

(05/04/2012)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA