Pirelli sgomma sopra 5,50 grazie a Nokian

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Miglior titolo del FtseMib in questo avvio di seduta, Pirelli trae beneficio dalla presentazione dei dati trimestrali del competitor finlandese Nokian Reinkaat. La società attiva negli pneumatici ad alte prestazioni ha battuto le attese degli analisti ed ha alzato i target 2010 per effetto della forza della domanda. Per Pirelli il rialzo di oggi significa la concreta possibilità di avviarsi verso i massimi del 2008. In particolar modo a livello grafico la violazione delle resistenze di 5,50 euro, tappo alle accelerazioni rialziste da metà giugno in poi, ha permesso il completamento di un triangolo rialzista avente come estremo inferiore il minimo a 4,807 dello scorso primo luglio. I primi target sono così individuabili a 6,15 euro e i secondi a 6,32. Chi volesse andare long può decidere di entrare a 5,50/5,53 euro, posizionare lo stop sotto 5,30 e uscire a contatto con le resistenze di 6,15 euro.


Riccardo Designori


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori