Pirelli cerca il rilancio sul supporto a 0,3715

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si muove in deciso rialzo il titolo Pirelli a Piazza Affari questa mattina. Dopo il toccata e fuga a 0,393 di giovedì scorso, l’azione della compagnia guidata da Marco Tronchetti Provera è scesa fino a 0,3715, dove ha terminato le contrattazioni ieri. Per rilanciare il trend al rialzo che la accompagna dai minimi di marzo sarà necessario andare a violare quota 0,393 con incremento volumetrico. In tal caso possibili accelerazioni verso 0,40 euro e successivamente in direzione dell’obiettivo a 0,414. Lo scenario rimarrà positivamente orientato fino alla tenuta di 0,3715. La violazione confermata in chiusura di seduta di quest’ultimo livello farebbe suonare un campanello d’allarme e porterebbe al test della media mobile di breve termine transitante a 0,36 euro circa. Sarebbe tuttavia solo con la rottura decisa al ribasso del supporto statico di area 0,35 euro che il mercato darebbe un segnale ribassista ponendosi come obiettivi 0,335 in prima battuta e 0,322 successivamente.


Operatività: Mantenere aperte le posizioni long in essere e posizionare il trailing profit su chiusure inferiori a 0,3715. Possibili nuovi long oltre 0,393 con target 0,414 e stop loss a 0,38. Short speculativo sotto 0,36 con primo target a 0,35 e stop loss a 0,3715.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori