Pirelli & C. trova il sostegno della media mobile di breve termine

Inviato da Redazione il Gio, 01/04/2010 - 10:39

Due sedute in deciso ribasso quelle di martedì e mercoledì per il titolo Pirelli & C. a Piazza Affari, utili a scaricare l’ipercomprato segnalato dall’oscillatore Rsi dopo i nuovi massimi del 2010 a 0,469 su livelli del settembre 2009. L’esito del test della media mobile di breve periodo, transitante a 0,447 euro e ancor di più la tenuta del supporto intermedio a 0,445, daranno indicazioni utili a capire quale potrebbe essere l’entità della correzione dell’azione. Una chiusura inferiore a 0,445 potrebbe infatti innescare discese in direzione del supporto di quota 0,427 e sarebbe solo la rottura di quest’ultimo livello che avrebbe significati negativi per il quadro grafico di Pirelli & C nel medio termine. La tenuta dell’area di supporto 0,445/0,447 sarebbe un esito maggiormente desiderabile che potrebbe portare al tentativo di rinnovare i massimi. Prima tuttavia sarebbe utile digerire il forte rialzo, circa il 27%, messo a segno dal titolo nel giro di un mese dai minimi del 27 febbraio. Sopra 0,469 accelerazioni verso 0,476 e target successivo a 0,495.

Operatività: Chiusura posizioni long su rottura confermata in chiusura di seduta di quota 0,445. Possibili short speculativi in direzione di 0,427 con stop loss a 0,447.

Alessandro Piu

(1/4/2010 - 10:30)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA