Pirelli & C.: fondamentale un recupero in close di area 0,2450

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta da dimenticare per gli azionisti Pirelli il cui titolo lascia sul terreno oltre 3 punti percentuali e mezzo a quota 0,2418 euro. Dal punto di vista grafico le quotazioni hanno confermato la perdita della soglia psicologica dei 25 centesimi di euro e, cosa ben più grave, sono scese sotto il minimo relativo dello scorso dicembre posizionato in area 0,2450, livello da cui il titolo era stato capace di intraprendere un rapido quanto sostanzioso recupero. In questo scenario solo il recupero in chiusura di seduta di area 0,2450 euro invaliderebbe il segnale di negatività fornito questa mattina. Solo oltre area 0,25 le quotazioni potrebbero però avviare un recupero più sostanzioso con obiettivi a 0,2650 e successivamente verso area 0,2720. Oltre questo livello il target da monitorare sarebbe posizionato a quota 0,2850 dove attualmente transita la media mobile di medio periodo.
I volumi si mantengono su livelli superiori alla media. Al ribasso, la conferma in chiusura di nuovi minimi relativi spalancherebbe le porte a nuovi moti ribassisti con obiettivo verso area 20 centesimi di euro.
Gli oscillatori non segnalano, per il momento, livelli di ipervenduto o divergenze sui minimi che potrebbero preannunciare un’imminente inversione del trend in atto.


Operatività: possibile long speculativo a recupero di area 0,25 con target a 0,2650 e 0,2720. Stop a perdita in close di area 0,2450.


Marco Berton


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori