Pirelli alle prese con quota 0,4250 euro

Inviato da Redazione il Mar, 17/11/2009 - 10:41

Andamento negativo oggi per il titolo Pirelli & C. a Piazza Affari, con un ribasso che sfiora il punto percentuale e il rischio, se dovesse cedere il supporto intermedio di quota 0,4185, di scendere a testare l’area degli 0,4080 euro dove sono presenti un supporto statico e uno dinamico dato dal passaggio della media mobile di breve termine. A impedire nuovi rialzi è per il momento la soglia degli 0,4250 euro che, se violata, aprirebbe lo spazio per un attacco ai massimi di metà ottobre, fissati in intraday a 0,4365. Una chiusura al di sopra di tali livelli darebbe un nuovo segnale positivo al titolo che potrebbe avanzare in direzione di un primo obiettivo a 0,448 e poi successivamente fin verso 0,467. Pirelli rimane inserito in un ampio canale rialzista che origina dai minimi del mese di marzo e si trova ora nella parte alta di questo canale. Considerando il breve-medio termine, con la rottura al ribasso di 0,4080 il titolo potrebbe arretrare verso 0,396 e 0,3815, dove si trova la media mobile a 55 periodi. Un segnale ribassista arriverebbe solo con la caduta di quest’ultimo valore, confermato in chiusura di seduta e accompagnato da incremento dei volumi.

Operatività: Mantenere aperte le posizioni long in essere e posizionare stop profit a 0,4080 euro. Nuovi long su chiusure superiori a 0,4365 con primo target a 0,448 e stop loss a 0,4185. Short speculativi sotto 0,4080.

Alessandro Piu

(17/11/2009 - 10:30)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA