Piazza Affari premia la Fiat, vicina la resistenza dei 7,54 euro

Inviato da Redazione il Ven, 03/06/2011 - 12:40

Il mercato continua a premiare il titolo Fiat che oggi, a Piazza Affari, guadagna quasi 4 punti percentuali. In nottata è stata annunciata l'uscita del Tesoro statunitense da Chrysler. Con il passaggio a Fiat del 6% del capitale della casa automobilistica di Detroit il Lingotto ne controllerà il 52%. Il balzo di oggi (massimi di seduta a 7,415 euro), riavvicina l'azione torinese all'area di resistenza di quota 7,54 euro che da inizio anno ne impedisce le estensioni al rialzo. Il superamento di questa quota, confermato in chiusura di seduta e sostenuto da incremento dei volumi, proietterebbe gli obiettivi di Fiat a 7,97, dove transita la parte alta del canale rialzista che ne sostiene le quotazioni dalla media di aprile, e 8,15 euro, nei pressi di massimi di gennaio. Chi abbia aspettative rialzista per Fiat e pronostichi la rottura al rialzo di area 7,54 euro, può sfruttare eeventuali arretramenti fin oa 7,25 euro dai livelli attuali per posizionare ordini di acquisto. Il primo target è rappresentato dalla stessa quota a 7,54 euro e, oltre tale livello, 7,97 e 8,15. In tal caso posizionare stop loss sotto 7,15. In alternativa possibile attendere una chiusura sopra 7,54 euro e sfruttare il pull-back sull'ex-resistenza. I target rimangono i medesimi mentre lo stop loss sale a 7,4 euro.

Alessandro Piu

3/6/2011

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA