Piazza Affari comincia ad avvertire le vertigini?

Segnali di incertezza emergono dall’analisi dell’indice FTSE Mib condotta sia su un time frame giornaliero che su un’orizzonte più ridotto. Cautela dunque, a meno che…

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta lievemente negativa quella di oggi per Piazza Affari, nonostante l’indice FTSE Mib nella prima mezz’ora di contrattazioni abbia raggiunto un nuovo record relativo a 22.860,14 punti.

 

Piazza Affari comincia ad avvertire le vertigini? Se lo domandano i trader che scorgono nel movimento odierno una prima avvisaglia di vertigine per l’indice domestico, che sembra risentire della vicinanza con le solide barriere statiche posizionate a 22.875 punti.

 

Nell’ipotesi migliore, prima di un attacco a questi livelli sembra necessaria un’ulteriore fase di consolidamento sopra le ex resistenze di breve a 22.600 e 22.670 punti. Segnali di debolezza sono emersi anche da un’analisi condotta su time frame intra giornaliero. I prezzi per il momento si sono riassestati sotto la soglia psicologica a 22.800 punti ma hanno interrotto la serie di minimi crescenti in formazione dal 26 settembre scorso.

 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori