Parmalat in pressione sul supporto a 1,84 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta ribassista per il titolo Parmalat a Piazza Affati, con un minimo intraday a 1,841 euro, nei pressi del relativo supporto corrispondente ai minimi della vigilia. La rottura al ribasso di tale soglia potrebbe portare ad accelerazioni in direzione di 1,80, dove si trovano i minimi 2010 e la cui violazione darebbe al mercato un segnale ribassista. In tal caso il primo obiettivo è individuabile a 1,77 euro e successivamente Parmalat potrebbe spingersi fino ai livelli dell’agosto 2009 a 1,7230 euro. Il recupero della media mobile di breve termine, transitante in area 1,8528 non appare sufficiente a mettere al sicuro Parmalat che solo con una chiusura superiore a 1,87 darebbe un segnale di forza e potrebbe mettere sotto pressione la resistenza statica e dinamica (media mobile di medio termine) di quota 1,895/90. Una chiusura al di sopra di tale ultimo livello accompagnata da incremento volumetrico aprirebbe opportunità rialzista con primo target a 1,92 e successivamente verso 1,99/2 euro.


Operatività: Per l’apertura di posizioni long attendere una chiusura sopra 1,90 accompagnata da incremento dei volumi. Target a 1,92 e 1,99 con stop loss a 1,86. Possibili long speculativi su test e tenuta del supporto a 1,8. Short su chiusure inferiori a tale soglia.


Alessandro Piu


(4/2/2010 – 14:00)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori