Parmalat: possibile accelerazione su rottura di quota 2.70 euro ?

Inviato da Redazione il Lun, 03/11/2003 - 11:59
Quotazione: PARMALAT

Seduta stabile a Piazza Affari questa mattina per Parmalat Fin attualmente scambiata in area 2.68 euro, sostanzialmente sui valori del close di venerdì scorso.
L'analisi grafica mostra il momento particolarmente delicato del titolo le cui quotazioni si trovano rinchiuse fra due rette convergenti la cui rottura con elevata probabilità favorirà un'accelerazione del trend ed un ritorno degli scambi sul titolo.
Al rialzo, il superamento della resistenza dinamica (linea tratteggiata verde) attualmente in area 2.70 euro favorirebbe un'estensione verso il primo target rialzista a 2.80 euro; sopra tale livello probabile accelerazione verso 2.90-2.95 e poi verso i massimi relativi dell'ultimo impulso rialzista a 3.08-3.09 euro.
Al ribasso la violazione della trendline rialzista tracciabile dai minimi di fine settembre (linea tratteggiata rossa) confermata in close da rialzo volumetrico aggraverebbe l'outlook sul titolo: in tal caso probabile estensione verso quota 2.5850 e poi verso i minimi di inizio giugno in area 2.50 euro. Sotto tale supporto statico il sentiment sul titolo si aggraverebbe ulteriormente con probabile estensione verso i massimi relativi di metà maggio in area 2.3750 euro.
Oscillatori impostati al rialzo: Macd sempre long dalla seduta del 10 ottobre scorso. Rsi girato in positivo. Necessario comunque un deciso incremento degli scambi a fine giornata per convalidare l'eventuale rottura rialzista della resistenza dinamica sopra citata.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA