Parmalat guarda oltre i massimi di marzo 2012

Inviato da Redazione il Lun, 21/01/2013 - 10:47
Quotazione: PARMALAT
Intonazione positiva in apertura di settimana per il titolo Parmalat che guadagna l'1,4% circa confermandosi sopra area 1,86 euro. Una zona che ha respinto i ripetuti attacchi del titolo per tutta la seconda metà del mese di marzo 2012, prima della decisa discesa dell'azione fino a 1,368 euro. Il superamento dei massimi di fine marzo è stato effettuato dopo la recente conquista di un'altra significativa resistenza, quella di quota 1,8 euro. Sarà questa ex-resistenza ora divenuto supporto a costituire lo spartiacque tra scenari positivi e indebolimento del quadro grafico del titolo. Un test di quota 1,80 diverrà una possibilità reale con la caduta del sostegno intermedio a 1,842 euro. Per il momento, tuttavia, Parmalat guarda oltre 1,85 in direzione di 1,99 euro in prima battuta e 2,066 successivamente. Nuova operatività long potrebbe pertanto essere impostata a partire da chiusure superamento di 1,90. Con uno stop loss che scatterebbe su ritorni sotto 1,84 euro, il titolo procederebbe verso i target a 1,99 e 2,06 euro. (21/01/2013)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA