Nasdaq Composite: nuovi impulsi rialzisti sopra quota 1384.

Inviato da Redazione il Ven, 14/03/2003 - 12:24
Giornata decisamente positiva, quella appena trascorsa per l’indice americano dei titoli tecnologici che termina la sessione a 1340 sui massimi di giornata. Dal grafico possiamo notare come l’indice sia inserito in un ampio canale ribassista ( linee viola sul grafico ) la cui resistenza transita in area 1383 e avente supporto dinamico in area 1225. Con la chiusura di ieri l’ indice si trova molto vicino ai massimi registrati nello scorso mese a quota 1353. Facile intuire, quindi, come un ulteriore rialzo sopra tale valore permetterebbe nuove salite verso la trend line discendente di cui sopra a quota 1383. Ricordiamo che solo il superamento di tale livelli farebbe volgere in positivo l’ outlook di breve medio periodo, favorendo recuperi verso area 1420 dove verrebbe colmato il gap down aperto nella seduta del 17-01-2003 ( linee orizzontali tratteggiate blue ), 1467 massimo della seduta del 13 gennaio ed infine 1521 max del 2-12-2002. Un ritorno, invece, al di sotto del supporto a 1280 renderebbe vana la salita di ieri, rendendo possibile ribassi verso area 1253, 1220 dove verrebbe colmato il gap up aperto nella seduta del 15-10 e dove transita la return line di breve periodo, la cui tenuta diviene importante per evitare ulteriori importanti discese verso i supporti a 1179, 1165 ed infine il minimo di ottobre a 1108. Rsi: sta confermando ancora il trend ribassista per l’ indice. Interessante notare come lo stesso sia molto vicino alla propria tl ribassista. In caso di ulteriori salite fornirebbe segnale di possibile inversione del trend. Macd: saranno importanti le prossime sedute, in quanto l’ oscillatore dopo aver fornito segnale di uscita dall’ indice nelle scorse sedute, si trova ora molto vicino alla propria media.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA