Montepaschi, oltre 0,27 possibili interessanti allunghi

Inviato da Redazione il Ven, 23/12/2011 - 10:57
Aria di festa a Piazza Affari nell'ultima seduta prima delle festività natalizie. Bassi i volumi e limitate le oscillazioni dei titoli dell'indice Ftse Mib, tanto che i migliori mettono a segno un rialzo di poco superiore al punto percentuale. Tra questi l'azione del Monte dei Paschi di Siena, che si avvia a concludere un 2011 pessimo. I titoli della banca senese segnano un ribasso, da inizio anno, del 63 per cento, con un minimo storico toccato solo lo scorso 25 novembre a 0,23 euro. Per non rischiare di rivedere tale valore, il Montepaschi deve rimanere al di sopra della base del canale rialzista all'interno del quale le quotazioni si sono mosse nelle ultime cinque sedute. La fascia di lateralizzazione è delimitata al rialzo da quota 0,27 euro e al ribasso da 0,2525. Finché Mps riuscirà a rimanere sopra tale livello, nei pressi del quale transita anche la trendline rialzista che unisce i minimi del 25 novembre con quelli del 14 dicembre, rimarrà aperta la possibilità di nuovi attacchi alla parte alta del canale. Nei precedenti test il Montepaschi è stato respinto con forza. L'opzione rialzista, pertanto, potrebbe essere intrapresa solo a seguito di una violazione confermata in chiusura di seduta di 0,27. Da qui il titolo potrebbe risalire fino a 0,30/0,3038, area dove discende la media mobile a 55 giorni che ha funzionato da resistenza dinamica a partire dalla seconda metà di maggio. Stop loss su ritorno sotto 0,2565.  

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA