Mediobanca: probabile accelerazione ribassista sotto 9.70 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per Mediobanca attualmente in flessione dello 0.69% a 9.83 euro. L’analisi grafica delle quotazioni mostra l’importanza del supporto statico in area 9.70 euro, la cui eventuale rottura favorirebbe un’accelerazione del trend ribassista di breve periodo verso il successivo supporto in area 9.40 euro e poi verso il target in area 9.10-9.15 euro. Nel caso di ulteriori ribassi monitoreremo la trendline rialzista tracciabile collegando i minimi relativi da maggio 2003, attualmente in area 8.60 euro.
Al rialzo, l’outlook di breve periodo tornerebbe positivo solo con il recupero della TL ribassista attualmente in area 9.95 euro: in tal caso possibile il ritorno verso i massimi relativi dell’ultimo impulso rialzista in area 10.40 euro. Si noti inoltre l’importanza della returnline parallela alla trendline rialzista sopra citata che funge da resistenza dinamica. Oltre tali livelli successivo target in area 10.90 euro, in coincidenza dei massimi relativi del lontano maggio 2002.
L’analisi degli oscillatori mostra un Macd che ha fornito ieri il segnale short incrociando la propria media mobile. L’Rsi, dopo il rimbalzo della vigilia, appare invece girato in positivo. Volumi nella media del periodo.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori