Mediaset, segnale di debolezza dalla rottura della media mobile di breve

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo Mediaset perde a Piazza Affari circa un punto percentuale dopo essere sceso di quasi tre punti percentuali nel corso delle due sedute precedenti. L’apertura della seduta odierna, nei pressi della media mobile di breve termine transitante a 4,50 euro, è stata seguita da un’ondata di vendite che hanno portato l’azione a poggiarsi si quota 4,43, livello che aveva fatto da ostacolo ai tentativi di rialzo nella settimana centrale di agosto. Da 4,43 è partito il tentativo di reazione che potrà tuttavia trovare coronamento solo con un recupero di quota 4,50 euro. Da qui poi potrebbero seguire allunghi verso 4,65 con step intermedio a 4,565. Finchè Mediaset rimarrà compresso sotto la media mobile di breve termine, sarà presente il rischio di una violazione al ribasso di 4,43, evento che provocherebbe accelerazioni in direzione di 4,286 in prima battuta e 4,22 successivamente.


Operatività: Mantenere aperte posizioni short e posizionare stop a 4,565 euro. Nuovi short sotto 4,43 con primo target a 4,286 e stop loss a 4,50.


Alessandro Piu


(2/9/2009 – 11:15)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori