Mediaset: nuovi spunti rialzisti solo su superamento della resistenza dinamica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per Mediaset attualmente in flessione di circa mezzo punto percentuale in area 9.23 euro. L’analisi grafica mostra come il titolo nelle ultime giornate abbia raggiunto la trendline ribassista tracciabile collegando i massimi di gennaio con quelli di giugno: l’eventuale rottura confermata in close da rialzo degli scambi di tale resistenza dinamica favorirebbe un’estensione del movimento con primo target a quota 9.60 euro. Nel caso di ulteriori rialzi segnaliamo i massimi relativi di dicembre 2003 e gennaio 2004 in area 10 euro.
Al ribasso l’eventuale discesa sotto quota 9.20 euro favorirebbe un’estensione verso la TL rialzista di breve attualmente in area 9.05 euro. Solo la violazione di tale supporto dinamico farebbe volgere al negativo l’outlook sul titolo con probabile estensione del movimento ribassista verso il successivo supporto statico in area 8.75 euro e poi eventualmente verso i minimi di fine marzo in area 8.50. I volumi si mantengono nella media del periodo. Attenzione ai segnali forniti dagli oscillatori: il Macd con ulteriori ribassi incrocerebbe la propria media mobile fornendo il segnale di uscita dal titolo. L’RSI appare girato in negativo: si noti inoltre la preoccupante divergenza sugli ultimi massimi relativi rispetto al grafico delle quotazioni del titolo.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori