Mediaset, al ribasso da monitorare il supporto a 1,80 euro

Inviato da Redazione il Mer, 20/02/2013 - 10:57
Dopo il forte rialzo della vigilia, conclusa con un guadagno superiore ai 5 punti percentuali, il titolo Mediaset corregge oggi con una perdita di quasi il 2,5% che lo riporta nella parte bassa del canale laterale in formazione tra 1,95 e 1,80 euro. In particolare il titolo si riporta sotto la media mobile a 14 giorni e sotto alla trendline di brevissimo termine discendente dai massimi relativi del 18 e 29 gennaio, superata al rialzo ieri. Se Mediaset dovesse confermarsi al di sotto di questi livelli dinamici si presenterebbe per un nuovo test del supporto di quota 1,80. Il livello è stato recentemente messo sotto pressione nelle sedute del 5 e 18 febbraio. La sua caduta riporterebbe lo scenario di medio termine di Mediaset in condizione di neutralità. Un segnale negativo emergerebbe sotto 1,75 euro. In tal caso la discesa di Mediaset troverebbe i suoi obiettivi a 1,65 e 1,57 euro. Sul fronte rialzista il livello da monitorare di quota 1,95 potrebbe lasciare spazio, se superato con conferma in chiusura di seduta, a un nuovo avvicinamento della trendline ribassista di lungo termine che attualmente si trova nelle vicinanze dei 2 euro. A partire dal quadro descritto l'apertura di posizioni short su Mediaset potrebbe essere effettuata in seguito a chiusure inferiori a 1,80 euro accompagnate da incremento dei volumi e successivo pull-back con gli obiettivi a 1,74 e 1,65 euro mentre lo stop loss potrebbe essere fissato a 1,87 euro. (20/02/2013)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA