Luxottica, ultimo sforzo per raggiungere i massimi 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Due mesi sul saliscendi per il titolo Luxottica. Prima, a partire dalla terza decina di aprile, la discesa fino ai minimi di fine maggio a quota 18,09 euro, discesa interrotta solo da un rimbalzo nella seconda settimana di maggio. Poi, a partire dai minimi del 25 maggio un mese in forte rialzo (+20% circa) che ha riportato le quotazioni vicino ai livelli massimi del 2010. L’ultimo ostacolo, per tentare un attacco, è la resistenza statica di quota 21,60 euro, già avvicinata più volte nelle ultime sedute ma violata finora solo in intraday. Una sua rottura definitiva porterebbe accelerazioni verso quota 22/22,10 euro e, oltre tale soglia, porrebbe obiettivi a 22,8 euro. Lo scenario, impostato positivamente sia nel breve che nel medio termine, rimarrà coerente con la possibilità di attacchi a 21,60 fino a tenuta della resistenza statica a 20,50 euro, nei pressi della quale si trova a passare anche la media mobile di medio termine. Prima di tale quota, tuttavia, Luxottica dovrà violare il supporto interemedio a 21,15 e la media mobile di breve termine a 21 euro.


Operatività: Mantenere aperte posizioni long in essere con target, oltre 21,60 euro, a 22. Prendere beneficio su ritorni decisi sotto quota 21, da dove sarà possibile tentare short speculativi con target a 20,50 euro.


Alessandro Piu


(23/6/2010)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori