Luxottica corre sui massimi di seduta: ha davanti a se il gap ribassista del 15 marzo.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura d’ottava all’insegna di un sostenuto rialzo per il titolo Luxottica. L’azione del comparto lusso guadagna quasi il 2% sui massimi di seduta e recupera la soglia psicologica dei 22 euro. Luxottica cerca di lasciarsi alle spalle i forti ribassi incamerati all’indomani del terremoto e dello tsunami che hanno devastato il Giappone, uno dei più importanti mercati per il lusso italiano. Nelle sedute dell’11, 14 e 15 marzo sono stati oltre 10 i punti percentuali lasciati a Piazza Affari dall’azione. Numerosi analisti hanno però espresso fiducia sulle capacità di recupero dell’economia giapponese. Il quadro grafico di Luxottica rimane comunque debole e solo a seguito del recupero di quota 22,30 euro si potrà avere una schiarita e un rientro in una fase di neutralità. A 22,30 si trovano sia un supporto statico corrispondente con i massimi del 26 aprile 2010, sia il 38,2% di ritracciamento di Fibonacci della salita messa a segno dai minimi del 29 novembre 2010 ai massimi del 12 gennaio, nonchè la chiusura del gap ribassista lasciato aperto il 15 marzo. Nonostante il recupero lo scenario rimane pertanto impostato al ribasso e ingressi in vendita saranno possibili fino a tenuta di 22,30 euro con target a a 21,75 e 21,42 euro. Chiusura della posizione in caso di ritorno sopra 22,51 euro.


Alessandro Piu


(21/3/2011)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori