Lottomatica lanciata da Goldman Sachs. Sopra 32,50 parte la caccia ai massimi

Inviato da Redazione il Ven, 18/05/2007 - 15:37
La privatizzazione delle lotterie statunitensi è un boccone molto ghiotto per Lottomatica e il valore attuale del titolo a Piazza Affari non riflette pienamente il potenziale di crescita derivante da queste opportunità. Con tale motivazione Goldman Sachs ha inserito il titolo della società delle lotterie nella conviction buy list con un target price a 39,30. E il mercato ha dato subito ascolto agli analisti della casa d’affari premiando l’azione con un rialzo del 3,3% a 32,26 euro e la palma di migliore blue chip del listino milanese. In crescita i volumi con quasi 2 milioni di pezzi scambiati. Da considerare positivamente una chiusura sopra 32,20 con ulteriori conferme positive che arriveranno sopra 32,50. Il movimento dovrà essere accompagnato da volumi sostenuti per risultare efficace e aprire la strada verso i massimi di gennaio in area 34 euro con stazione intermedia a quota 33. Se Lottomatica non dovesse conservare i 32,20 euro prevedibile un ritorno verso 31,60. Un segnale di allarme scatterebbe alla violazione ribassista di 30,80 che porterebbe alla chiusura del gap rialzista lasciato aperto il 4 maggio.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA