Lottomatica, finalmente una chiusura sopra i 12 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo sprint pomeridiano di ieri ha finalmente permesso a Lottomatica di oltrepassare la coriacea resistenza della soglia psicologica dei 12 euro. Il titolo era dal 4 giugno che non riusciva a riportarsi sopra tale soglia. Il trend di medio periodo ha dunque segnato un deciso miglioramento, pur in presenza nell’immediato di un ritracciamento tecnico da parte degli indici azionari dopo il recente rally. A sostegno di questa visione vi è il doppio minimo costruito a cavallo di giugno/settembre. Proprio  la violazione di 11,70 euro ha favorito la prima gamba all’insù, iniziata dai minimi del 29 settembre a 10,93 euro ai top di ieri a 12,20. A livello  grafico nel breve termine diventa essenziale la trendline costruita partendo dai minimi crescenti del 5 ottobre. La tenuta di questo supporto mobile, attualmente transitante a 11,875 euro, rafforzerebbe ulteriormente il quadro tecnico e permetterebbe di puntare al primo target di 12,50 euro. Il secondo invece è collocato a 13 euro. Chi volesse entrare a 11,92 euro dovrebbe in quest’ottica posizionare lo stop sotto 11,64 euro. Se la correzione degli indici dovesse essere più corposa del previsto, la trendline ascendente da seguire per selezionare il proprio livello long sarebbe invece quella ottenuta con i minimi del 25 agosto e del 29 settembre. Essendo una trend di medio periodo la sua tenuta dovrebbe essere, anche considerando l’inclinazione, la più resistente delle due. In quest’ottica il long sarebbe suggerito con acquisti a 11,58 euro, stop a 11,20 euro e target identici a quelli citati sopra.


Riccardo Designori


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori