Italcementi, un long di medio periodo con l’engulfing bullish

Inviato da Redazione il Gio, 14/07/2011 - 11:25

Scambia in prossimità della soglia psicologica dei 6 euro Italcementi. Le azioni del gruppo controllato dalla famiglia Pesenti nel corso di questa ottava hanno offerto degli spunti interessanti per l’implementazione di una strategia long di medio periodo. In particolar modo i minimi intraday toccati il 12 luglio si sono poggiati esattamente sui supporti dinamici offerti dal transito in area 5,70 euro dalla trendline ribassista di lungo periodo che era stata violata al rialzo lo scorso 10 febbraio. La linea di tendenza menzionata è stata ottenuta unendo i top decrescenti del 19 ottobre 2009, del 15 gennaio 2010 e del 24 gennaio 2011. Quello in atto assume dunque il sapore del tipico pull back tecnico, così come accadde in occasione dei minimi toccati il 24 febbraio. L’unica differenza è che si tratta di un movimento tecnico profondo, in grado di andare a violare anche i supporti statici espressi dal minimo del 10 gennaio a 5,835 euro. A rafforzare le possibilità di riscossa del titolo vi è stata inoltre la giornata di ieri: la candela total green dal corpo praticamente pronunciato ha infatti completato un pattern grafico tipicamente rialzista denominato engulfing bullish. Non va poi scordato che il titolo ha ancora da sfogare al rialzo il testa e spalle costruito nel corso del 2010 e completato con gli allunghi di inizio 2011. Partendo da questi presupposti è quindi lecito posizionare i propri ordini di acquisto a 5,85 euro. Trattandosi di un’operatività di medio periodo e di ampio respiro, lo stop scatterebbe solo in caso di chiusure sotto i 5,25 euro. Ossia sotto i minimi 2010. I target proposti sono invece nell’immediato a 6,76 euro mentre successivamente a 7,73 euro.

Riccardo Designori

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA