Intesa SanPaolo: possibile rimbalzo dal supporto a 5,25 euro ?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ripido downtrend registrato da Intesa Sanpaolo dalla fine del mese di gennaio ha riportato le quotazioni in prossimità di un importante supporto statico evidenziabile in area 5,25 euro. E’ stato quindi raggiunto il target ribassista dell’ampio triangolo tracciabile dall’inizio del 2007 che aveva base in area 5,60 euro, livello rotto al ribasso ad inizio marzo. Il titolo potrebbe ora tentare un rimbalzo di natura tecnica, movimento che è già iniziato questa mattina (attualmente il titolo registra un +1,43% a 5,31 euro) e potrebbe estendersi verso il primo obiettivo statico identificabile in area 5,38. I successivi livelli sono identificabili in area 5,45/5,46 euro e poi a 5,5 euro. Per l’inversione del trend è comunque meglio attendere la violazione della trendline tracciabile dai massimi di fine gennaio attualmente transitante in area 5,55 euro. Si noti peraltro come la media mobile esponenziale a 200 periodi attualmente transiti proprio in prossimità del fondamentale supporto in area 5,25 euro. Una decisa violazione di questo livello fornirebbe ulteriori segnali ribassisti con probabile accelerazione verso area 5,08 e successivamente a quota 5 euro. Marco Berton.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori