Intesa Sanpaolo, il superamento di 1,18 favorisce spunti al rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza al rialzo stamane per Intesa Sanpaolo a Piazza Affari. Con un guadagno del 2% il titolo sta costruendo il terzo rialzo consecutivo, in recupero dai minimi di fine marzo. Un movimento che al momento permette di recuperare sia la media mobile a 14 giorni, a 1,1725 euro, sia il più rilevante livello statico a 1,18 euro. Il supporto aveva offerto sostegno a Intesa Sanpaolo per tutta la seconda metà del 2012 e fino alla fine del mese di marzo 2013 prima di cedere alle vendite. Il recupero di 1,18 euro, che necessita di essere confermato in chiusura di seduta, riequilibrerebbe il quadro grafico di breve termine del titolo e potrebbe favorire primi allunghi in direzione di 1,23, 1,25 e 1,27 euro. Una fascia dove sono presenti diversi ostacoli e il cui superamento riporterebbe lo scenario in posizione long. Posizionamenti al rialzo sull’azione sarebbero pertanto possibili su conferma oltre 1,18, con apertura a 1,20 e target a 1,23, 1,25 e 1,27 euro. Lo stop loss scatterebbe per contro su chiusure inferiori a 1,17 euro.

Alessandro Piu

(09/04/2013)


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori