Intesa Sanpaolo, i segnali grafici chiamano il long

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo ha decisamente approfittato dei rialzi dei mercati azionari di questi giorni per rafforzare il proprio quadro grafico. Se infatti l’accelerazione impressa nel corso delle seduta di martedì ha permesso di disegnare un perfetto engulfing bullish sul grafico daily, anche sul grafico a 30 minuti si nota come la conferma positiva giunta al termine delle contrattazioni di ieri ha permesso di violare al rialzo la trend line ribassista ottenuta unendo i top decrescenti del 21 settembre a 2,485 e del 30 settembre a 2,4225 euro. Questa trend di breve periodo a livello grafico si può classificare come una tipica flag. Altro elemento positivo lo viene dalle medie mobili, incrociate al rialzo sia a 14 che a 55 periodi. A questo punto si può sfruttare questa forza implementando una strategia long che prevede un ingresso in prossimità di 2,39 euro. Con uno stop che va posizionato alla violazione del supporto statico di 2,2925  euro, il target iniziale si ha in prossimità delle coriacee resistenze di 2,50 euro. In caso di particolare forza del trend in atto il target successivo è invece individuabile a 2,63/2,65 euro.


Riccardo Designori


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori