Intesa Sanpaolo chiude il gap-down del 5 settembre

Inviato da Redazione il Lun, 26/09/2011 - 12:09
Quotazione: INTESA S.PAOLO

Ventata di ottimismo sul comparto bancario italiano, il migliore rispetto ai corrispondenti settori di altre borse del Vecchio continente e traino per una Piazza Affari in forte rialzo. Alla guida del Ftse Mib si è posta Intesa Sanpaolo, il titolo del principale istituto bancario italiano. Tra i mover del comparto bancario la constatazione da parte degli analisti della eccessiva penalizzazione a cui sono stati sottoposti i titoli bancari. Nonostante il balzo di quasi l'8% a Piazza Affari, il titolo Intesa Sanpaolo deve ancora superare importanti prove. I segnali dati nelle ultime tre sedute appaiono tuttavia confortanti. L'azione ha violato al rialzo la media mobile a 14 giorni, transitante a 1,0181 euro, ha recuperato la soglia psicologica dell'euro e, oggi, ha chiuso il gap down lasciato aperto lo scorso 5 settembre ritracciando il 23,6% della discesa effettuata tra il 22 luglio e il 13 settembre. Potrebbe rifiatare in occasione dell'incontro con la parte alta del canale rialzista di breve termine che parte proprio dai minimi del 13 settembre e passa a 1,15 euro, senza che ciò comprometta i target successivi a 1,18, 1,207 e 1,221 (area dei minmi del 6 marzo 2009). L'operatività al rialzo potrebbe essere perseguita con ingressi su chiusure superiori a 1,10 euro e uno stop loss a 1,064.

Alessandro Piu

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA