Il Dax mira a quota 7.230, massimi da maggio 2008

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Dax si muove nei dintorni della linea di parità nella prima parte della seduta di mezza ottava dopo aver terminato la sessione della vigilia sopra la resistenza intermedia di quota 7.042 punti. L’indicatore guida della Borsa di Francoforte è inserito in un canale rialzista la cui base unisce i minimi del 31 agosto 2010 a 5.833 punti, quelli del 5 ottobre 2010 a 6.115 e quelli del 30 novembre scorso a 6.656 punti e ora transitante a 6.850 punti. La parte alta del canale è invece in area 7.240/45 punti dove si trova il target rialzista più immediato. Successivamente il Dax potrebbe estendersi fino a 7.450 punti. Eventuali arretramenti non provocheranno danni allo scenari rialzista fino a tenuta di 6.960 punti, da dove l’indice potrebbe ridiscendere a testare il supporto di quota 6.840, nei pressi del quale transita anche la base del descritto canale rialzista. Per le posizioni long in essere possibile elevare il trailing profit a 6.840 punti. Possibile l’impostazione di una nuova strategia long su test di 7.040 con primo target a 7.245 e stop loss a 6.980.


Alessandro Piu


22/12/2010 – 11:00


 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori