Generali: rimane impostata long finché tiene area 9,60

Inviato da Redazione il Lun, 25/06/2012 - 14:57

Si muove al ribasso, in linea con l'andamento dell'indice Ftse Mib il titolo Generali. L'azione del Leone di Trieste perde oltre 2,5 punti percentuali e avvicina in tal modo la media mobile a 55 giorni, transitante a 9,785 euro. Poco sopra, a 9,82 euro, si trova il supporto statico corrispondente ai minimi della seduta del 20 giugno. Una caduta dell'area così individuata porterebbe Generali a testare la base del canale rialzista che l'accompagna da fine giugno. La trendline è disegnata dai minimi del 31 maggio e 12 giugno e si trova attualmente a quota 9,55 euro, poco al di sotto della media mobile a 14 giorni. Da evitare una violazione al ribasso del supporto dinamico descritto che potrebbe essere seguito dalla discesa del titolo sotto 9,50 euro con conseguente avvio di una nuova fase di vendite. La sua tenuta, per contro, permetterebbe al titolo Generali di mettere in campo almeno un tentativo di riavvicinamento ai massimi del 21 e 22 giugno 2012 in area 10,45 euro, dove si è arenata la salita che da fine maggio ha permesso al titolo un guadagno del 28 per cento circa. Prima di tale quota, tuttavia, il titolo dovrà avere ragione della resistenza intermedia, ex-supporto, a 10,04 euro. Chi volesse seguire un'operatività long potrebbe tentare ingressi al rialzo da 9,78 euro con target 10,04 e 10,45 euro. Lo stop loss potrebbe in tal caso essere posizionato su caduta di quota 9,60 euro.

(25/06/2012)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA