Generali prosegue all'interno del trading range

Inviato da Redazione il Lun, 07/08/2006 - 11:51

Seduta negativa questa mattina a Piazza Affari per Generali che registra una flessione superiore al punto percentuale in area 27,80 euro annullando, di fatto, il rialzo registrato venerdì scorso. Il titolo si mostra quindi incapace di superare la media mobile esponenziale a 200 periodi attualmente in area 28,25 euro che nelle ultime giornate ha più volte interrotto gli spunti rialzisti di breve periodo. Si noti comunque come le quotazioni rimangano richiuse in una evidente fascia laterale identificabile tra il supporto a 27 euro e la resistenza 28,65 euro. Solo la violazione di una di queste due fasce, confermata da incremento di volumi, fornirà un ritorno di interesse e di volatilità sul titolo. Nel frattempo, anche in considerazione del clima semifestivo tipico delle settimane centrali di agosto, è possibile operare in trading range comprando in prossimità del supporto e vendendo in prossimità della resistenza statica: una operatività dedicata ai trader che implica il rigoroso rispetto dello stop loss impostato.

La rottura rialzista di area 28,65 euro favorirà allunghi verso il primo valido target in area 30,65 euro, con step intermedio a 29,60 euro. Sotto area 27 possibile accelerazione ribassista con target a 26,50 e poi a 25,95 euro.

Segnali poco significativi dagli oscillatori. I volumi si mantengono su livelli contenuti: necessario un deciso incremento degli scambi per confermare eventuali segnali di rottura da parte delle quotazioni. Marco Berton.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA