Generali, generato un interessante segnale di acquisto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La bella partenza odierna di Piazza Affari sostiene anche i corsi azionari di Generali. Le azioni del Leone di Trieste hanno così approfittato di un ritrovato clima positivo per generare un interessante segnale di acquisto con la violazione delle resistenze statiche di breve rappresentate dal top di ieri a 15,23 euro. Spostando la visuale sul grafico a 30 minuti si nota infatti come a cavallo tra il 18 aprile e oggi si sia così completato un doppio minimo in grado di invertire il recente trend discendente. Certamente non è una figura di ampio raggio ma tuttavia è importante in quanto viene dopo un paio di sedute in cui le azioni della compagnia assicurativa hanno trovato un valido sostegno nei supporti dinamici espressi dalla trendline discendente di lungo periodo tracciata con i massimi decrescenti del 15 gennaio 2010 e del 9 novembre scorso. Detta trend si è ripetutamente dimostrata significativa per le sorti borsistiche di Generali, così come dimostra l’allungo fino ai top dello 14 febbraio a 17,05 euro messo a segno in seguito alla violazione della linea di tendenza effettuata il 27 gennaio. Le azioni si erano peraltro riportate sotto la trend nel corso della seconda decade di marzo, in scia alle tensioni che si erano venute a creare sul comparto assicurativo dopo il tremendo terremoto giapponese e la contestuale esclatation  registrata in Libia: il rimbalzo del 24 marzo ha tuttavia risistemato il quadro grafico con un nuovo incrocio della linea di tendenza che ha così nuovamente confermato la sua bontà. Partendo da tali presupposti è dunque lecito implementare una strategia rialzista, sia di breve che di lungo. Acquisti a 15,25 euro prevedono lo stop al cedimento di 14,40 euro mentre hanno come target immediato 15,63 euro anche se l’obiettivo strategico più logico è il secondo a 16,39 euro, ossia in prossimità dei recenti top di aprile.


Riccardo Designori


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori