Generali: campanello d'allarme solamente su rottura di area 29,7 euro

Inviato da Redazione il Gio, 02/03/2006 - 10:56
Generali conferma la validità del trend rialzista di medio e lungo periodo risalendo questa mattina in area 30,15 euro, +0,2%. Il titolo assicurativo registra quindi segnali di forza dopo lo scivolone di martedì scorso quando le quotazioni, dopo aver registrato i nuovi massimi degli ultimi quattro anni, avevano repentinamente perso oltre un euro chiudendo in prossimità di area 30 euro. Il quadro tecnico registrerebbe segnali di debolezza solo su foramento confermato in close del supporto statico in area 29,70 euro. In tal caso segnaliamo l'importanza della trendline rialzista tracciabile dai minimi di fine ottobre attualmente in area 29,10 euro. Sotto tale livello probabile accelerazione ribassista verso i successivi target a 28 euro per terminare sul supporto in area 27,4 euro. Al rialzo il recupero di quota 30,5 euro favorirebbe nuovi allunghi verso i massimi sopra citati in area 31,2 euro la cui eventuale rottura aprirebbe la strada verso i massimi del lontano ottobre 2001 in area 32 euro.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA