Generali all’attacco della resistenza di area 16,45

Inviato da Redazione il Gio, 07/05/2009 - 11:41

Deciso balzo in avanti stamattina per il titolo Generali che mette sotto pressione la resistenza di quota 16,45 euro già violata nell’intraday. Una chiusura sopra tale livello, accompagnata da un incremento dei volumi di scambio darebbe un segnale positivo al mercato e porrebbe per il Leone di Trieste obiettivi rialzisti a 17,30 e 18,25 euro successivamente. Sarebbero inoltre possibili accelerazioni immediate verso 16,82. Da tenere a mente, tuttavia, che l’oscillatore Rsi indica presenza di ipercomprato sul titolo e che uno stop di consolidamento potrebbe essere vicino. In tal caso l’area dei 16,10 euro rappresenterebbe il primo ostacolo. Sotto quota 16 possibili allunghi verso 15,45, area nei pressi della quale transita la media mobile di breve termine. Un campanello d’allarme per il trend rialzista di Generali suonerebbe solo con un ritorno sotto i 15 euro, evento che metterebbe sotto pressione l’importante supporto a 14,65 euro.

Operatività: Per le posizioni long in essere elevare lo stop profit a 15,46 euro. Possibile chiudere parte delle posizioni su mancato superamento di 16,45 e ritorno sotto 16 euro. Nuovi long potrebbero essere aperti su chiusure superiori a 16,45 euro con target a 17,30 e stop loss a 16.

Alessandro Piu

(7/5/2009 - 11:45)

 

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA