Future Ftse Mib, sotto pressione resistenza a 16.800

Inviato da Redazione il Gio, 02/05/2013 - 09:56
Quotazione: FTSE MIB
Dopo aver testato le resistenze statiche di area 16.800 punti con i massimi della mattina, il pomeriggio di martedì ha visto le quotazioni del Ftse Mib indietreggiare. Oltre alla presenza del solido livello resistenziale menzionato, eredità della serie di top registrati tra i 5 e il 25 febbraio, a favorire il movimento correttivo ha contribuito il cedimento sul grafico a 30 minuti dei supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata con i minimi del pomeriggio del 18 aprile e del pomeriggio del 26 aprile. L’emergere di questa indicazione, specialmente se combinata alla vicinanza con l’area resistenziale di matrice statica posta in corrispondenza dei 16.800 punti potrebbe favorire una veloce correzione per il paniere. Scenario rialzista Mantenere long aperti e valutare alleggerimento a raggiungimento del target a quota 16800 punti. In alternativa attendere storno in area 16315 per aprire nuovi long. Stop sotto 16215. Scenario ribassista Possibile apertura di short a mancato superamento di area 16800 punti. Stop in close sopra 16900. Possibile target a quota 16400. Incrementare su eventuale cedimento di area 16325 punti.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA