Future Dax, continua la pressione al rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rimane in alto il future sull’indice Dax. Dopo aver rinnovato, venerdì scorso, i massimi a 8.077 punti stabiliti a metà marzo, l’indice ha vissuto un lunedì poco movimentato e si è mantenuto nei pressi dei massimi in area 8.150 punti. Il target al rialzo proposto dalla rottura di venerdì è a 8.253 punti, ostacolo non facile al di sopra del quale l’estensione dell’indice potrebbe portare fino ai 9.000 punti. Sul fronte opposto, per far suonare un primo campanello di allarme è necessario un ritorno sotto 7.960 punti. Nel grafico a trenta minuti è evidente l’oscillazione tra 8.100 e 8.150 punti che ha caratterizzato la seduta di inizio ottava e la cui rottura, al rialzo o al ribasso, determinerà le prossime opportunità di trading per il future.

Scenario rialzista: Mantenere i long aperti e lo stop profit a 7.950 punti. Arretramenti fino a 8.000 e successivi superamenti di 8.150 autorizzerebbero nuovi long.

Scenario ribassista: Possibili short speculativi su rottura al ribasso di 8050 con target 7.950 e 7.900 successivamente. Stop loss a 8.100.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori