Ftse Mib, struttura grafica rimane positiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La seduta di metà settimane è stata combattuta senza esclusione di colpi da acquirenti e venditori sull’indice Ftse Mib. Il bilancio finale è in leggero passivo. Nelle prime fasi di giornata si è sfogato l’allungo al rialzo fino a ritoccare i recenti massimi pluriennali a 20.174 punti. I ribassisti hanno poi preso il sopravvento riportando l’indice fin nelle vicinanze dei supporti di area 19.800 punti (minimo di sessione a 19.820). Il grafico a trenta minuti mostra infine la reazione dei rialzisti che sono riusciti in parte a riequilibrare la bilancia. L’obiettivo a 20.560 punti rimane in piedi anche se sarà ora necessario monitorare con attenzione quota 19.796 punti.

Scenario rialzista: Il recupero di quota 20.000 potrebbe favorire l’avvio di operatività long con target a 20.100 e 20.170. Stop loss a 19.915.

Scenario ribassista: Short possibili su violazione al ribasso di 19.881 punti avrebbero target a 19.820 e 19.770 con stop loss su chiusure superiori a 19.915.

Contenuti tratti dalla newsletter Borsa in Diretta, pubblicata integralmente sul sito www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori