Ftse Mib recupera i 17.100, ora deve essere in grado di conservarli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sostenuto dalla trendline rialzista risalente dai minimi
del 3 e 17 luglio, transitante in area 16.760 punti, il
future su Ftse Mib è tornato a mettere sotto pressione,
in chiusura di passata ottava, la soglia dei 17.070 punti,
già testata lo scorso 3 settembre. Oltre questo livello
l’indice si guadagnerebbe spazi in direzione di 17.375
per poi tornare eventualmente sui massimi di metà agosto
a 17.720. Sul grafico a trenta minuti è evidente la
presenza della resistenza di area 17.070/17.090 punti.
Per contro, al ribasso, un ritorno sotto 16.950 rimetterebbe
con tutta probabilità in gioco la trendline risalente
dai minimi delle sedute del 4 e 5 settembre.

Scenario rialzista: Possibili long da 17.100 punti con target a 17.200 e 17.350 hanno stop loss su ritorno sotto i 17.000 punti.

Scenario ribassista: Short da 17.200 punti avrebbero target a 17.095 e 17.000. Stop loss a 17.280.

Contenuti tratti dalla newsletter Borsa in Diretta, pubblicata integralmente sul sito www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori