Ftse Mib future sui target a 17.720, poi arretra

Inviato da Redazione il Lun, 16/09/2013 - 09:25
Quotazione: FTSE MIB
Il future su Ftse Mib ha nuovamente confermato, venerdì, la rottura al rialzo delle resistenze di quota 17.375 punti, dopo il pull-back effettuato giovedì. Non sembra tuttavia ancora essere arrivato il momento dell’allungo sui massimi di metà agosto a 17.720 punti, baluardo oltre il quale il Ftse Mib prenderebbe la direzione dei massimi di inizio gennaio sopra area 17.900. Prima di proporsi sul primo livello indicato (17.720) il future trova ora un ulteriore ostacolo dato dalla trendline ottenibile con la congiunzione dei massimi di seduta del 16 agosto e del 12 settembre, attualmente discendente a 17.620 punti. Sul fronte ribassista, primo campanello di allarme sotto 17.450 eventualmente confermato da rottura al ribasso dei minimi del 12 settembre a 17.375 punti. Scenario rialzista: Target per long in essere a 17.620 in prima battuta e successivamente 17.720. Nuovi long da 17.500. Chiusura posizioni sotto 17.450. Scenario ribassista: Short speculativi possibili da 17.695 hanno obiettivi a 17.460 e 17.320 con stop su superamento di 17.720. Contenuti tratti dalla newsletter Borsa in Diretta, pubblicata integralmente sul sito www.prodottidiborsa.com

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA