FTSE Mib future: il ritorno in area 16.900 punti strizza l'occhio al rimbalzo

Inviato da Redazione il Mer, 21/08/2013 - 09:51
Quotazione: FTSE MIB

Le perdite delle prime due sedute della nuova ottava hanno spinto le quotazioni del FTSE Mib future in prossimità delle vecchie resistenze
si area 16.850 punti. Detto livello aveva rappresentato la parte superiore del trading range che aveva caratterizzato la prima settimana di agosto. Oltrepassate al rialzo l’8 agosto avevano così favorito l’allungo del paniere italiano Ino ai recenti top in area 17.700 punti. La solidità del vecchio livello resistenziale mostrata nei primi 7 giorni di agosto potrebbe così favorire una nuova ripartenza delle quotazioni dell’indice. All’interno di questo scenario, allunghi oltre le resistenze di breve collocate a 17.070 punti consentirebbero
al paniere di completare sul grafico a 30 minuti una tipica figura di stampo rialzista quale il doppio minimo.

Scenario rialzista: Long a 16.920 punti, con stop al cedimento dei 16.790 punti, hanno primo target a 17.040 punti e successivamente a 17.210 punti.

Scenario ribassista: Short a 17.270 punti con target a 17.060 e 16.900 punti. Stop loss con progressioni oltre i 17.400 punti.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA