FTSE Mib future: il rimbalzo di ieri strizza l’occhio al pull back delle resistenze di area 16.900 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo i ribassi delle prime 2 sedute dell’ottava, ieri il FTSE Mib future ha vissuto una giornata all’insegna del rimbalzo tecnico. A favorire il movimento è stata la tenuta dei supporti statici di area 16.500 punti, soglia supportiva che già il 27 agosto aveva arginato la pressione dei venditori. Il livello indicato è stato lasciato in eredità dalla soglia superiore del trading range all’interno dalle quale aveva scambiato il paniere a cavallo tra il 23 e il 31 luglio. A sostenere il basket anche il transito, sempre in area 16.500 punti, dei supporti dinamici espressi dalla trendline tracciata con i low del 3 e 17 luglio. Il rimbalzo potrebbe ora proseguire, con l’indice che potrebbe
spingersi al completamento del pull back profondo dei vecchi supporti statici e dinamici di area 16.900 violati al ribasso lunedì.

Scenario rialzista: Long speculativi sono possibili da 16.680 punti hanno target a 16.850 e 16.955. Stop al cedimento dei 16.445 punti.

Scenario ribassista: Nuovi short a 16.950 punti hanno target a 16.340 e 16.215 punti. Stop loss su recupero di quota 17.060 punti.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori