Ftse Mib future cerca di tenere le posizioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quella passata è stata una settimana caratterizzata dalla volatilità per il Ftse Mib, con il paniere italiano che ha visto le quotazioni guidate dall’evoluzione degli accadimenti politici. I minimi settimanali hanno visto il basket portare a termine il pull back dei supporti dinamici espressi dalla trendline ribassista tracciata con i top del 29 gennaio e del 22 maggio. La linea di tendenza fu definitivamente violata al rialzo il 10 settembre. Il pronto recupero, elemento che ha evidenziato la forza del momentum del paniere, ha così spinto le quotazioni a segnare venerdì i nuovi massimi dall’1 agosto 2011. A favorire il movimento ha contribuito la tenuta dei supporti statici a 17.990 punti, soglia testata nuovamente venerdì.

Scenario rialzista: Possibilità long da 18.120 hanno obiettivi a 18.425 e 18.610 con stop loss che scatterebbe a 17.980.

Scenario ribassista: Short da 18.450 punti propongono target a 18.210 e 18.120 con stop loss a 18.520.

Contenuti tratti dalla newsletter Borsa in Diretta, pubblicata integralmente sul sito www.prodottidiborsa.com


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori