Fondiaria Sai, possibile il test a 10,60 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ avviata su una strada in discesa la quotazione del titolo Fondiaria Sai a Piazza Affari. Perlomeno nel breve termine con il movimento iniziato dai massimi di area 12,10 euro. Nel medio termine lo scenario appare improntato a una sostanziale lateralità tra 12,30 e 10,60 euro. Ed è proprio su tale quota che il titolo potrebbe approdare nelle prossime sedute, per un test che potrebbe significare o una nuova ripartenza verso la parte alta del descritto canale laterale o, su violazione al ribasso sostenuta da incremento di volumi, accelerazioni verso 10,31 e un target a 9,90 euro. Il recupero dell’area di transito delle medie mobili di breve e medio termine, tra 11,23 e 11,30 euro migliorerebbe il quadro grafico che troverebbe un segnale rialzista di breve periodo su chiusure superiori a 11,42 euro. Da tale quota sarebbe successivamente possibile raggiungere gli 11,6 euro e quota 12.


Operatività: Per le posizioni short in essere il target è a 10,6 euro. Prendere parziale beneficio su mancata rottura al ribasso. Chiudere posizione su ritorno sopra 11,42.


Alessandro Piu


(23/4/2010 – 10:15)



 


 


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori