Finmeccanica, tentativo di rilancio da 12,44 euro

Inviato da Redazione il Lun, 19/10/2009 - 12:53

Dopo un’apertura nei dintorni della linea di parità, il titolo Finmeccanica ha cercato di mettere più distanza possibile dal supporto intermedio di quota 12,44 euro ma, dopo un tentativo di allungo, è tornata a navigare nelle vicinanze di quota 12,50 euro. Rimane, quindi, il pericolo di nuove pressioni sul suddetto supporto che aprirebbero ad accelerazioni ribassiste verso la media mobile di breve termine, transitante a 12,375 euro e verso il supporto a 12,32 euro. Sarebbe la caduta di quest’ultimo, confermata in chiusura di seduta e accompagnata da incremento dei volumi, a segnalare un deterioramento dello scenario del titolo nel breve termine con possibili obiettivi a 12,21 e in area 12 euro. Il rischio si allontanerebbe con un ritorno stabile delle quotazioni al di sopra di 12,63 euro mentre il trend al rialzo verrebbe rilanciato solo su chiusure decise sopra 12,75 euro, evento al quale potrebbero seguire accelerazioni in direzione di 12,87 e 13 euro.

Operatività: Per le posizioni short di breve termine, posizionare stop loss a 12,63 euro. Obiettivo al ribasso a 12,32. Incrementare su chiusure inferiori a tale soglia. Apertura di posizioni long su chiusure superiori a 12,75 sostenute da incremento dei volumi.

Alessandro Piu

(19/10/2009 - 12:45)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA