Finmeccanica: strada aperta verso resistenza a 22,25 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta positiva per Finmeccanica che si conferma uno dei migliori titoli della borsa milanese registrando questa mattina un balzo superiore ai due punti percentuali in area 21,55 euro. Il titolo questa mattina ha lasciato sul grafico un ampio up gap che potrebbe essere chiuso nelle prossime giornate. Lo scenario di fondo rimane comunque volto al positivo e sembra oramai probabile un’estensione delle quotazioni verso area 22,25 euro, in coincidenza dei massimi relativi di fine dicembre. Oltre tale livello invertirebbe il trend anche l’outlook di medio periodo anche se, visto il livello prossimo all’ipercomprato evidenziato dagli oscillatori, tale ipotesi sembra al momento poco probabile. Al ribasso, attenzione a quota 21,23 euro dove verrebbe chiuso il gap aperto in mattinata mentre un ritorno sotto area 21 euro favorirebbe ulteriori ritracciamenti verso area 20,50 euro, dove attualmente transita la base del canale rialzista inaugurato nella seconda metà del mese di gennaio.


Operatività: mantenere posizioni long in essere con target a 22,25 euro e poi eventualmente a 23 e 23,50 euro. Sfruttare un ritracciamento in area 21,23 euro per aprire nuovi long con stop loss su chiusura inferiore ai 21 euro, mentre posizioni short sono consigliabili esclusivamente su perdita di area 20,50 euro.


Marco Berton


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori