Finmeccanica: preoccupante la rottura del supporto a 0.65 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro tecnico delicato quello di Finmeccanica attualmente in flessione di quasi 2 punti percentuali in area 0.64 euro. L’analisi grafica mostra l’importanza del supporto statico posto in area 0.65 euro: l’eventuale conferma della rottura di questo livello favorirà un’estensione del movimento verso area 0.6150 euro, con target intermedio in area 0.63 euro.
Nel caso di ulteriori ribassi da monitorare il supporto in area 0.59 euro e poi eventualmente la returnline parallela alla trendline ribassista di medio periodo , attualmente in area 0.57 euro.
Per assistere a nuovi impulsi rialzisti attendiamo il superamento della resistenza dinamica di medio periodo attualmente in area 0.67 euro: in tal caso probabile estensione del movimento verso area 0.70 euro, dove verrebbe chiuso il down gap aperto dalla seduta del 10 marzo scorso. Nel caso di ulteriori rialzi successivi target a 0.72 euro e successivamente in area 0.74 euro, sui massimi relativi di inizio febbraio.
L’analisi degli oscillatori mostra un Rsi girato in negativo ed un Macd che con ulteriori ribassi fornirebbe il segnale short sul titolo. Volumi nella media del periodo: necessario un incremento degli scambi per convalidare la rottura del supporto statico sopra citato.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori