Finmeccanica cerca di uscire dall’impasse

Inviato da Redazione il Mar, 07/07/2009 - 12:03

Nella seduta di ieri e in quella odierna, i movimenti del titolo Finmeccanica a Piazza Affari sono stati contenuti al rialzo dalla media mobile a 55 periodi, transitante in area 9,95 euro e al ribasso dal supporto intermedio di quota 9,78 che ha contenuto le spinte ribassiste del titolo sia nella seduta della vigilia che oggi. A metà strada si trova la media mobile di breve termine, a 9,89 euro. Una zona ricca di ostacoli dunque, che se superata al rialzo con conferma oltre dieci euro, varrebbe immediati allunghi in direzione dell’importante resistenza a 10,15 euro. Solo la violazione di quest’ultimo livello, tuttavia, darebbe al mercato un segnale rialzista ponendo una serie di obiettivi a 10,35, 10,52 e 10,75 euro. Sul fronte opposto un nuovo test del supporto a 9,78 euro potrebbe portare alla sua violazione con successivo test del più importante supporto di quota 9,6. La rottura al ribasso di quest’ultima soglia darebbe un segnale negativo con un primo target a 9,45 euro.

Operatività: Possibile l’apertura di long speculativi su superamento di 10 euro con target 10,15. Long di posizione solo oltre 10,15 con incremento dei volumi. Short sotto 9,78 con target 9,6.

Alessandro Piu

(07/07/09 - 11:45)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA