Fiat scalda il motore in vista della scalata oltre 10€

Inviato da Redazione il Mer, 21/07/2010 - 09:59

Partenza a tutto gas per Fiat dopo la pubblicazione dei dati trimestrali. A livello grafico l’accelerazione impressa nelle prime fasi di contrattazione fornisce un’importante indicazione rialzista. In particolar modo dopo una fase di lotta con la trendline ribassista formata dai top del 22 marzo a 10,82 euro e del 21 giugno a 9,74 euro durata alcune sedute, gli acquisti di oggi hanno favorito il superamento della trend e il brillante recupero della candela disegnata ieri. A riprova della forza che sottende il titolo si può peraltro notare come il minimo della scorsa seduta abbia trovato sostegno nel supporto rappresentato dalle medie mobili a 14 e 55 sedute. A questo punto il segnale rialzista odierno assumerebbe ancora più sostanza in caso di violazione di 9,57. Il target successivo sarebbe il top a 9,74 anche se a quel punto il mercato dovrebbe riportare abbastanza agevolmente il titolo in prossimità delle resistenze di 10,60 euro, area abbandonata ormai dallo scorso aprile. Identificati gli obiettivi di uscita non resta che fissare lo stop: la violazione di 8,845 euro farebbe chiudere in perdita l’operazione.

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA